Questo sito web utilizza i cookies per offrire una migliore esperienza di navigazione, gestire l'autenticazione e altre funzioni.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, l'utente esprime il suo consenso all’utilizzo dei cookies sul suo dispositivo. Visualizza la Privacy Policy

Approvo
RACCHETTE E DINTORNI
C'è un nuovo dispositivo digitale di Babolat in grado di monitorare allenamenti e match. Conta e valuta colpi e rotazioni. E misura la velocità del braccio nello swing. Si indossare facilmente e dialoga con lo smartphone. Costa 89,95 euro di Mauro Simoncini Il tennis connesso non si ferma più. I primissimi erano stati i... SEGUE
LA REGOLA DEL GIOCO
Un giocatore sta servendo la seconda di servizio ma il raccattapalle si sta ancora muovendo per tornare alla postazione a lui assegnata. L’avversario alza il braccio e ferma il gioco. Si ripartirà con una prima o una seconda? È un caso che possiamo vedere in tv, o durante una partita di Serie A1 La situazione Francesco... SEGUE
CHE STORIA!
di Alessandro Mastroluca Un gigante biondo e baffuto dal servizio bomba. Vinse Us Open ‘71, Wimbledon ’72 e soprattutto una straordinaria, rocambolesca finale di Davis in Romania contro Nastase e Tiriac. Ma le calzature che portano il suo nome sono più famose di lui “Quando aveva otto anni, mio figlio mi chiese: sei nato... SEGUE
LA GRANDE SFIDA
Due volte campione al Roland garros, oggi coach di Richard Gasquet è sempre stato considerato un terraiolo. In realtà ha colto ottimi risultati anche sui campi veloci dove è stato un osso duro per tutti di Alessandro Mastroluca - Foto Getty Images Otto campioni riuniti in una Milano sospesa tra gli obei obei e un inverno... SEGUE
RACCHETTE E DINTORNI
Al lancio mondiale della nuova Head Radical Pro insieme a Andy Murray c’era il proprietario e presidente del colosso mondiale della racchetta.  L’abbiamo intervistato in esclusiva di Enzo Anderloni Londra - Johan Eliasch è il proprietario di Head. L’ha acquistata nel 1995 quando era sull’orlo della bancarotta e l’ha... SEGUE
LA GRANDE SFIDA
Il genio irascibile di John McEnroe si è sempre esaltato in Davis. Memorabile il 1982 quando giocò una partita di oltre 6 ore contro Wilander nei quarti e battè la Francia di Leconte in finale. Ora li ritrova nella Grande Sfida di venerdì e domenica, a Verona e Modena  di Alessandro Mastroluca - Foto Getty... SEGUE
A FIL DI RETE
Mentre a Londra i migliori otto giocatori del mondo stavano per scendere in campo a disputarsi le finali Atp, a Praga i migliori amatori d’Italia si giocavano il master FIT TPRA. E hanno incrociato le giocatrici ceche che avrebbero conquistato la Fed Cup… di Enzo Anderloni A un certo punto si sono incontrati e salutati,... SEGUE
LA GRANDE SFIDA
Regolarista asfissiante e grande stratega fu capace di trasformarsi in attaccante serve & volley per vincere gli UsOpen 1988, battendo Ivan Lendl, e diventare n.1 del mondo. Oggi è uno dei più acuti analisti e commentatori del tennis mondiale. Venerdì a Verona e domenica a Modena, sfiderà McEnroe, Leconte e... SEGUE
LA GRANDE SFIDA
Lo avevano ribattezzato “Riton”, Enrichetto, per il talento creativo quanto instabile. A lungo top 10, era in grado di battere chiunque. Non ha mai centrato lo Slam ma è stato finalista al Roland Garros nel 1988 e ha regalato alla Francia l’indimenticabile Davis del 1991. Uno dei tennisti più spettacolari di sempre, in... SEGUE
RACCHETTE E DINTORNI
Nel pieno delle Atp Finals di Londra diamo uno sguardo da vicino agli attrezzi dei migliori otto giocatori al mondo (e al tipo di incordatura) partendo dalle versioni di serie che tutti possiamo acquistare   di Mauro Simoncini – Foto Getty Images   C’è moltissima attesa quando in campo si presentano uno... SEGUE